SURFARE IN IRLANDA

Surfing Ireland

Nord Sud Ovest Est!

Proprio come cantavano gli 883 in Irlanda si possono cavalcare onde praticamente ovunque. Dalle torbide acque di country Wicklow a quelle turchesi del ring of Kerry passando per le spettacolari Cliff of Moher su fino all’incantevole Donegal il paese offre onde di qualità ke attirano surfisti da tutto il mondo (ultimi tra questi il campione del mondo Mick Fanning visto a ovest un paio di settimane fa).

E il bello è che non bisogna essere surfers professionisti! Infatti molti degli spot sono a prova di principianti ed è facile trovare lezioni ed attrezzatura per ogni livello. Le onde in Irlanda sono ancora tra le meno frequentate in Europa e gli spot sono quasi tutti in posti veramente mozzafiato. La qualità dell’acqua è (usually) molto elevata in confronto a spot tropicali più rinomati in Asia o Centro America.

Altro importante fattore da considerare e’ il line-up. In cinque anni di Irish surfing ben poche volte mi e’ capitato di aver avuto discussioni e ho sempre ritrovato la macchina con le quattro ruote e i finestrini integri. Il fenomeno del localismo da surf (difesa dello spot locale da estranei) è, seppur non del tutto assente, una rarità. Anzi, è facile ritrovarsi a scambiare qualche risata con gli altri surfers incontrati in acqua o nel parcheggio o al bancone del primo pub.

 

Mi si ghiacceranno le chiappe?

Inutile negarlo, l’acqua è bella fresca e nei mesi più freddi il surf è un’esperienza perlomeno rigenerante. L’acqua registra le temperature più basse tra febbraio e marzo quando scende intorno ai 5-8 gradi. Con l’attrezzatura adeguata però si può fare. E divertendosi parecchio.

Con “adeguata” mi riferisco ad una muta spessa 4-5 millimetri, guanti, scarpina e cappuccio. Tutti questi articoli sono facilmente reperibili online (consiglio di provarli prima in negozi specializzati) e richiedono una minima manutenzione. In estate e fino a settembre/ ottobre inoltrati si può scendere ad uno spessore della muta inferiore (3/2 mm) e surfare pure senza scarpini e senza guanti.

Dove? Quando?

Il surf è uno sport che più di altri dipende dalle condizioni climatiche. La direzione e l’intensità delle mareggiate, il cambiare repentino dei venti, le fasi lunari e l’allineamento delle sette stelle della costellazione di Okuto (quella di Ken Shiro) sono tutti fattori che complicano, e non di poco, la vita dei surfers in Irlanda.

Ben presto si diventa esperti meteorologi e adepti della sacra scuola del divino vento offshore (quello buono che modella e tiene belle compatte le onde). Ogni spot ha le sue specifiche condizioni quindi le situazioni atmosferiche e marine che possono andare bene per un posto saranno una disgrazia per altri.

Fortuna che c’è internet! Diversi siti danno dritte sul clima e sulle mareggiate, primi su tutto windguru e magicseaweed. Sono siti molto intuitivi e facili da consultare. Diverse pagine facebook forniscono previsioni per i fine settimana e ci sono pure diverse webcam fisse sugli spot. Trovate i link nella sezione Previsioni.

 

Vorrei ma non posso!

Ti va di provare ma ti senti isolato? I tuoi amici ti danno del pazzo? Ti sei rotto dei weekend “pubebbasta”? non hai una macchina? Sbotti dal caldo? (L’ultima e ‘altamente improbabile, lo so). No worries, ci sono diversi clubs e meetup groups che organizzano viaggi nell’ovest (dove le onde sono più regolari) con trasporto, lezioni e pernottamento inclusi.

Negli spot più famosi come Bundoran, Lahinch o perfino giù in Kerry ci sono Surf Schools con istruttori qualificati che spesso offrono pure weekend packages.

 

Location location

County Kerry regala forse le acque più pulite e i panorami più spettacolari. Gli spot sono innumerevoli e specialmente in inverno la consistenza è garantita. Alcuni nomi tra tutti: la lunghissima Inch Beach, la pittoresca spiaggia di Castlegregory e Ballybunion con le sue scogliere. Il nome di riferimento per le attrezzature è Jamie Knox (ottimo lo shop online). Abbondano i pubs tradizionali, b&bs e ottimi ristoranti (provare per credere). In estate ho campeggiato in tutti questi posti senza mai aver mai avuto un problema e conoscendo parecchia gente.

Surfing Dublin

Il sottoscritto alle prese con una giornata perfetta in Inch Beach (county Kerry)

Surfing Dublin

Un tramonto tipico in Kerry – Castlegregory (foto Francesco Ferlisi)

 

Lahinch in County Clare, L.A. Inch per i locals, offre un beach break perfetto per principianti e spot più avanzati per i temerari. Il nome di riferimento per attrezzatura e corsi è senza dubbio Ben’s surf Clinic. Il negozio si trovo giusto nel parcheggio della spiaggia e organizza pure attività alternative tipo tiro con l’arco, climbing e altro. Strongly recommended. Pochi ma selezionati baretti in cui rigenerarsi dopo lo sport.

 

Surfing Dublin

Tramonto estivo a Lahinch

 

Bundoran , altresì famosa come Fundoran, è forse la località più turistica della west coast. Abbondano i pub (il mio favorito è il tradizionale e super tranquillo Brennan’s pub gestito da due sorelle sulla settantina e visto nel documentario The Irish Pub). Diverse surfschool organizzano corsi con annessi, connessi e, dopo diverse birre, pure un po’ di sconnessi.

Rossnowlagh beach, a soli 25 minuti da Bundoran, è una delle prime spiagge in Irlanda dove si sia mai vista una tavola da surf. Il posto è abbastanza spartano ma ha tutto quello di cui si ha bisogno…onde, pub (spettacolare la vista dallo Smuggler’s Creek pub al tramonto), qualche B&B e shop per affittare o comprare attrezzature (Fin McCool).

 

Surfing Dublin

Pomeriggio invernale a Rossnowlagh

Buona surfata a tutti!

 

Link vari

Storia del surf irlandese raccontata dal Grandfather dell’irish surfing: http://kevincavey.com/irish-surf-history.html

Documentario pub tradizionali: https://www.youtube.com/watch?v=N9uaboCF1N4

 

Previsioni:

Surf Improvers (faceboook) – regolari e accurate previsioni per il weekend

Bens Surf Clinic Surf School Lahinch (faceboook) – previsioni per il weekend per la spiaggia di Lahinch

Onitsurf.com webcams sugli spot più famosi

Magisweaweed.com – previsioni venti, mareggiate e onde

Windguru.cz – previsioni venti, mareggiate  e onde

 

Surfschools & shops consigliati:

Bens Surf Clinic – Lahinch, Co Clare

Budnoran Surf Co – Bundoran, Co Sligo

Jamie Knox – Castlegrory, Co Kerry

Fin Mccools – Rossnowlagh, Co Donegal

 

Clubs & Groups:                  

East Coast Surf Club, Ireland (facebook) – probabilmente il club piu’ grande d’Irlanda con sede a Dublino (il sottoscritto ne fa parte)

Surf Ireland – meetup group che organizza weekend trips regolari verso Bundoran

Surfboard for Sale Ireland (facebook) – attrezzatura di seconda mano (include tavole, mute, furgoni, mogli e mariti).

 

Francesco Ferlisi

Comments

comments